Vai al contenuto principale

Tesi e laurea

Gli studenti del Corso di Studio in Logopedia devono presentare domanda di tesi alla Segreteria Studenti delle Classi Sanitarie della Scuola di Medicina

Domanda di laurea (link sito Scuola di Medicina)

Il relatore è individuato dallo Studente tra tutti i Docenti del Corso di Studio da lui frequentato. La sua funzione è quella di supportare metodologicamente il percorso della tesi, supervisionando il lavoro in tutte le sue fasi fino alla approvazione finale, sancita con la firma sul documento.

Per la valutazione dei lavori presentati in sede di discussione, la Commissione ha a disposizione un massimo di 5 punti e terrà conto dei seguenti principali parametri.

  • aspetti formali e strutturali dell'elaborato e della sua presentazione
  • completezza nella sua strutturazione
  • chiarezza espositiva
  • autonomia dello Studente nello svolgimento della tesi

 

La prova finale, con valore di Esame di Stato abilitante alla professione di Logopedista, si compone di 

  • una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale e di saper applicare le metodologie professionali specifiche a situazioni reali o simulate;
  • la redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione. ( DM 19 febbraio 2009, art.7). L'elaborato finale (tesi) è un lavoro di formalizzazione, progettazione e/o sviluppo da parte dello studente che deve contribuire sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto dell'elaborato finale deve essere inerente a tematiche professionali

La prova pratica e la discussione dell'elaborato costituiscono l'esame finale e quindi devono essere sostenute contestualmente dallo studente nella stessa sessione.
La prova finale presso il Corso di Studio in Logopedia dell'Università di Torino si svolge secondo la seguente modalità:
la prova pratica consiste nel sottoporre agli studenti casi clinici delle patologie e disturbi facenti parte del catalogo nosologico del Logopedista da analizzare, esporre e discutere con la Commissione esaminatrice che procede con domande pertinenti al caso clinico ed alla patologia inerente.
La Commissione ha a disposizione da 0 a 5 punti per la valutazione della prova pratica.
Al termine della prova pratica si prosegue con la discussione dell'elaborato finale di tesi.
I candidati presentano il loro elaborato, normalmente attraverso l'ausilio di slide, ed il relatore ed il controrelatore possono aggiungere commenti al lavoro. La Commissione può procedere con domande relative al lavoro svolto. Anche in questo caso il punteggio a disposizione della Commissione è da 0 a 5 punti con differenziazioni relative a tesi compilative e tesi di ricerca metodologica che vengono concordate all'interno della Commissione valutatrice.
Al termine della discussione degli elaborati si procede con la proclamazione da parte del Presidente della sessione di Laurea.
La prova finale ha valore di 6 CFU come stabilito dall'Ordinamento Didattico e prevede una valutazione massima di 10 punti attribuibili di cui come sopra descritto da 0 a 5 punti per la prova pratica e da 0 a 5 punti per la dissertazione della tesi.
Il punteggio finale è espresso in centodieci decimi.
Lo Studente ha la disponibilità di 6 CFU finalizzati alla preparazione della prova finale.
L'esame finale deve valutare la capacità dello studente di applicare le conoscenze e le abilità acquisite per sviluppare le competenze professionali previste dallo specifico professionale.

La redazione della tesi rappresenta un lavoro di formalizzazione, progettazione e/o sviluppo da parte dello studente che contribuisce al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto dell'elaborato finale deve essere inerente a tematiche professionali I candidati redigono l'elaborato di tesi sotto la guida di un relatore, scelto tra i docenti del corso di studio e presentano il loro lavoro normalmente attraverso l'ausilio di slide. E' prevista la figura di un docente controrelatore che può aggiungere commenti al lavoro e la Commissione può procedere con domande relative al lavoro svolto. Il superamento della prova pratica è condizione essenziale per l'ammissione alla discussione dell'elaborato di tesi. Al termine della discussione degli elaborati si procede con la proclamazione da parte del Presidente della sessione di Laurea.
Durante il percorso di studi il Coordinatore del Corso con l'ausilio di alcuni tutor clinici presenta le possibili modalità di stesura dell'elaborato di tesi (sperimentale, compilativa) e in prossimità del giorno di presentazione ufficiale della tesi viene organizzata una giornata di supervisione delle modalità e della tempistica di esposizione delle slide.

 

 Le date della prova finale e discussione tesi dell'anno accademico 2018/2019 saranno:

Sessione autunnale: 21 e 22 novembre 2019

Il 21 novembre alle ore 8.30 riunione commissione, ore 9.00 inizio la prova pratica ed il 22 novembre alle ore 8.30 riunione commissione, alle 09.00 inizio presentazione degli elaborati di tesi;

Sessione primaverile: 11 e 12 Marzo 2020

   La sede sarà l'Aula Magna dell'Istituto Rosmini, Via Rosmini 4, Torino

LA SESSIONE PRIMAVERILE A.A. 2018/2019 SI TERRA' IL 30 APRILE 2020 ALLE ORE 09.00

VIA WEBEX:

 

 

Sessione autunnale: 11 e 12 novembre 2020

L' 11 novembre alle ore 8.30 riunione commissione, ore 9.00 inizio la prova pratica ed il 12 novembre alle ore 8.30 riunione commissione, alle 09.00 inizio presentazione degli elaborati di tesi;

Sessione primaverile: 10 e 11 Marzo 2021

   La sede sarà l'Aula Magna dell'Istituto Rosmini, Via Rosmini 4, Torino

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 28/04/2020 15:00
Location: https://logopedia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!